Archivio per la Categoria ‘News e press’ Category

Edizioni del Capricorno La donna di pietra di Xavier-Marie BonnotNuove uscite La donna di pietra di Xavier-Marie Bonnot Dal 19 ottobre in libreria

Arriva oggi in libreria il nuovo libro della nostra collana noir La metà oscura.

Con La donna di pietra di Xavier-Marie Bonnot vi portiamo tra le montagne dell’Oisans, per raccontarvi la storia di Pierre e Claire, ultimi rimasti della famiglia Verdier. Lui è un alpinista e guida alpina di eccezionale valore, ha interrotto di colpo una carriera folgorante e ha ripreso la fattoria di famiglia. Lei vive a Parigi ed è una scienziata di successo, ma due volte l’anno torna sempre alla vecchia casa di famiglia. Ma stavolta è diverso: Claire è tormentata da incubi terribili. Tutte le notti sogna una certa Vicky. Vicky che la chiama nel vento, Vicky agonizzante, Vicky che muore strangolata. Un mattino d’autunno imbiancato dalla prima neve della stagione, Claire esce di casa e non torna. Quando il suo corpo viene ritrovato, senza vita e vestito in modo strano, l’ispettore Portal non ha dubbi: è stata uccisa e Pierre è l’unico colpevole possibile, come dimostrano anche le impronte sulla scena del crimine. Ma la verità non è così lineare, e verrà fuori a poco a poco, in un teso e inaspettato susseguirsi di scoperte, che tiene il lettore inchiodato fino all’ultima pagina.

Un grande noir che travalica i confini del genere. In prima traduzione italiana
Il Po in noir, di TorinoirArriva la nuova raccolta di Torinoir, il collettivo di giallisti torinesi.

Dopo Porta Palazzo in noir, cinque racconti che hanno come sfondo il Po e prendono spunto da cinque fatti di cronaca. Leggeteli, ma badate: dopo questo libro, nessuno potrà più guardare il grande fiume con gli stessi occhi.

Gli autori di Torinoir hanno scandagliato il fiume a partire dalla sua sorgente, oltre a rovistare far le equivoche vicende cittadine, e si sono spinti fin oltre la città, a nord, a ovest, per seguire piste nere, torbide. Certi che il fiume, questo fiume, unisce in maniera mirabile il reale e l’immaginario. Un omicidio ai piedi delle rocce cristalline del Monviso; una refurtiva maledetta inghiottita da una piena che travolge le imbarcazioni ormeggiate ai Murazzi; una torbida storia che unisce la guerra in Kosovo e gli scheletri di un uomo e una donna torvati sulle rive di Italia 61; il mistero di un pezzo di cadavere impigliato all’amo d’un pescatore poco a valle della città; la storia di una morte tragica nascosta fra le pieghe della guerra aprtigiana, là dove il Po, già maestoso, entra nella pianura vercellese.

Gli autori di Torinoir: Rocco Ballacchino, Giorgio Ballario, Fabio Beccacini, Maurizio Blini, Biagio Fabrizio Carillo, Marco G. Dibenedetto, Patrizia Durante, Claudio Giacchino, Fabio Girelli, Enrico Pandiani, Luca Rinarelli e Massimo Tallone.

Il 10 ottobre, gli autori di Torinoir festaggiano l’uscita di Il Po in noir alla società canottieri Armida. Vi aspettiamo!

Il Po in noir, sul sito di Edizioni del Capricorno, dal 10 ottobre con La Stampa e dal 19 ottobre in libreria

Edizioni-del-Capricorno-Alla-scoperta-del-romanico-astigianoEsce il 21 settembre con La Stampa e il 12 ottobre in libreria Alla scoperta del romanico astigiano, di Franco Correggia. Vi portiamo alla scoperta di quasi cinquanta chiese romaniche tra Monferrato, Chierese, Colline del Po e Langa Astigiana, per scoprire la galassia di piccole pievi, abbazie e campanili sorti tra l’XI e il XII secolo e riconducibili, per via di particolari tratti comuni, alla «scuola del Monferrato». Sei itinerari da fare in auto, in un paesaggio plasmato dal lavoro dell’uomo, che conducono al cospetto di queste straordinarie testimonianze storico-artistiche, pronte a raccontare la loro storia, iniziata quasi mille anni fa, a chi vorrà ascoltarla. Benvenuti nel Medioevo

 

Tallone&Carillo al Festivaletteratura di MantovaTallone&Carillo al Festivaletteratura di Mantova Come sono andate le vacanze? Noi siamo tornati belli carichi, e ci prepariamo all’8 settembre, quando Tallone & Carillo saranno al Festivaletteratura di Mantova! Appuntamento alle 12.oo alla Tenda Sordello, con l’incontro Il noir e il nuovo umanesimo urbano «Lola è un’ex-galeotta, giovane, determinata, che ha finalmente trovato un lavoro tranquillo in una bottega di specialità alimentari per gourmet. Ma una coppia di autori composta da un carabiniere docente di tecniche investigative e un affermato scrittore di noir ha deciso di non lasciarla in pace e di coinvolgerla nelle indagini su alcuni delitti commessi in una nerissima Torino (Il postino di Superga; La riva destra della Dora; La curva delle cento lire; Le maschere di Lola; La casa della mano bianca).»

info su:

http://www.festivaletteratura.it

https://www.facebook.com/festivaletteratura

https://www.facebook.com/EdizionidelCapricorno

chiusura estiva 2017 - edizioni del capricorno

Edizioni del Capricorno va in vacanza, per ricaricare le pile e ripartire alla grande quest’autunno. Avvisiamo che dal 5 al 27 agosto non verranno presi in carico gli ordini sul nostro shop online.

Siamo in vacanza, sì, ma saremo anche in giro a presentare i nostri libri, insieme ai nostri autori. Ecco il calendario degli eventi di agosto

4 agosto, ore 18.00, Sestrière, casa Olimpia

Gian Vittorio Avondo e Gian Battista Aimino presentano C’era una volta la villeggiatura. Vacanze d’altri tempi in Piemonte tra montagna e laghi

5 agosto, ore 17.00, Coazze, biblioteca comunale Guido Quazza, via Matteotti, 2

Massimo Tallone presenta La casa della mano bianca

9 agosto, ore 16.00, Pragelato

Massimo Tallone presenta La casa della mano bianca alla fiera del libro di Pragelato

9 agosto, ore 18.30, borgata Grangesises, Sauze di Cesana

Massimo Tallone racconta il mondo di Lola nell’aperitivo con l’autore, nell’ambito della rassegna Grangesises nel cuore

18 agosto, ore 21.00, forte di Exilles

Exilles è noir. Tra le segrete del forte e i segreti del noir, Massimo Tallone ci condurrà in un viaggio tra letteratura, suspense e storia.

Info e prenotazioni: 327 6262304 | assfortexilles@gmail.com | www.ilfortediexilles.it

19 agosto, ore 17.00, Coazze, biblioteca comunale Guido Quazza, via Matteotti, 2

Gian Vittorio Avondo e Gian Battista Aimino presentano C’era una volta la villeggiatura. Vacanze d’altri tempi in Piemonte tra montagna e laghi

 

 

 

Cesare-Re-biblioteca-LivignoIncontro con Cesare Re, autore di Fotografare in montagna

Cesare Re presenterà Fotografare in montagna a Livigno, in uno degli appuntamenti del ciclo «I mercoledì letterari in biblioteca» organizzati dalla biblioteca civica. La presentazione del libro, a ingresso gratuito, sarà accompagnata dalla proiezione di tante bellissime immagini tratte dal libro.

Una serata perfetta per gli appassionati di fotografia, ma anche per gli amanti del viaggio e della montagna.

Per ulteriori informazioni Biblioteca di Livigno – tel 0342.991240, biblioteca@comune.livigno.so.it Libreria La Botia Noa – tel 0342.996014, info@labotianoa.it Il sito internet di Cesare Re – www.recesare.com

Itinerari imperdibili in Bretagna e Normandia di Annalisa Porporato e Franco Voglino - Edizioni del Capricorno

Itinerari imperdibili in Bretagna e Normandia di Annalisa Porporato e Franco Voglino

Annalisa Porporato e Franco Voglino ci accompagnano alla scoperta di Bretagna e Nomandia: scogliere di granito a picco sul mare, fari costruiti su promontori che da secoli sfidano la violenza dell’oceano, spesso raggiungibili percorrendo arditi sentieri dei doganieri che permettono di godere di panorami straordinari, le maree più alte e spettacolari d’Europa; e ancora dolmen e menhir, foreste in cui sono nate le leggende di re Artù, chiese romaniche e gotiche che incarnano l’essenza stessa della civiltà europea, i luoghi del D-day e la dolcezza del bocage normanno, dove nascono eccellenze enogastronomiche celebri in tutto il mondo: tutto questo, e anche molto di più, è possibile incontrare nel viaggio in Bretagna e Normandia che questo libro propone ai lettori.

Un’inedita selezione di itinerari fra paesaggi di incredibile bellezza, città d’arte, stratificazioni uniche di storia e natura. Per ogni itinerario, una scheda tecnica con tutte le informazioni utili e un ricchissimo apparato iconografico inedito. Un viaggio da fare almeno una volta nella vita; per poi scoprire, dopo essere stati avvolti dal fascino insieme sottile e potente di queste terre, che non si può non tornare a desiderarle, a visitarle, a viverle.

Sullo shop online di Edizioni del Capricorno, in edicola e in libreria

Piemonte di Diego Vaschetto - Edizioni del CapricornoArriva il 13 luglio in libreria e in edicola Borgate fantasma del Piemonte di Diego Vaschetto.

Pochi sanno che in molti casi il paesaggio montano di naturale ha ben poco. Eppure, i territori parlano, e all’escursionista attento raccontano una storia che è il risultato del duro lavoro realizzato nei secoli dalle genti alpine per piegare la natura e creare le condizioni per la sopravvivenza. Di questo sforzo plurisecolare, nelle numerose borgate abbandonate delle montagne piemontesi spesso rimangono solo case diroccate, chiese vuote, alpeggi ormai privi di funzione. Sono le tracce di una cultura millenaria, sparita per sempre, ma ancora perfettamente leggibile. In alcuni casi la natura ha riconquistato il suo ruolo e ha inghiottito le costruzioni, in altri gli abitanti sembrano aver appena abbandonato le loro case, lasciandosi dietro i mobili, le suppellettili, gli oggetti intimi della vita quotidiana. Diego Vaschetto accompagna il lettore in una straordinaria selezione di escursioni nelle borgate fantasma del Piemonte, in bilico tra natura e memoria, dalla val Grana al Comune scomparso di Albaretto, dagli appartati valloni di Elva e del Bourcet a quello di Gilba, tra le imponenti costruzioni di Thures, sino in val Soana, nei valloni della Rocca Bianca, del Roc e di Codebiollo, nelle valli di Lanzo e in Valchiusella. Per ogni itinerario, approfondimenti per conoscere meglio i luoghi visitati, una dettagliata scheda tecnica con cartina, e un apparato iconografico inedito.

Borgate fantasma del Piemonte di Diego Vaschetto è disponibile in libreria, in edicola e sul nostro shop online.

Sempre sul tema dei villaggi di montagna abbandonati, abbiamo pubblicato anche Villaggi fantasma. Passeggiate su antichi sentieri tra Piemonte e Liguria, di Christian Roccati e Paolo De Lorenzi

In moto in Toscana di Fabrizio Bruno - Edizioni del CapricornoArriva in libreria In moto in Toscana di Fabrizio Bruno, il nostro autore giramondo.

In questo libro ci fa macinare 500o chilometri sulle strade della Toscana, in un paesaggio che davvero non ha paragoni nel mondo: grandi e piccole città cariche di arte e storia, colline e panorami che da secoli ispirano artisti, passi appenninici e il mare delle coste tirreniche. 10 itinerari per scoprire tutti i segreti di questo meraviglioso angolo d’Italia, famoso in tutto il mondo per il suo straordinario connubio di natura e millenaria opera dell’uomo e proprio per questo in gran parte tutelato dall’UNESCO. Come sempre nei libri di Fabrizio Bruno, per ogni itinerario ci sono una dettagliata scheda tecnica con cartina, tutte le informazioni utili e tantissimi approfondimenti per conoscere meglio i luoghi visitati.

PS: i siti UNESCO toscani sono il centro storico di Firenze, la piazza del Duomo di Pisa,  il centro storico di San Gimignano,  il centro storico di Siena,  il centro storico di Pienza, la val d’Orcia e le ville e giardini dei Medici: li trovate tutti nel nostro I tesori italiani Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Siti da scoprire e visitare, a cura del Centro UNESCO di Torino.

Per Edizioni del Capricorno, Fabrizio Bruno ha pubblicato

Sulle Alpi in moto. Passi e strade di montagna dalla Liguria alla Svizzera (2013, esaurito),

In moto sulle più belle strade del Piemonte. Itinerari tra colline, laghi e pianure (2014),

Costa Azzurra e Liguria in moto. Colli, borghi e spiagge da La Spezia a Saint-Tropez (2015),

In moto sulle più belle strade delle Alpi. Dalle Alpi Marittime alla Slovenia (2016)

Dalle Alpi alle Langhe in moto. Passi, colli e curve nella provincia di Cuneo (2017).

In moto in Toscana di Fabrizio Bruno è disponibile in libreria, sul nostro sito e con il giornale La Nazione (anche nella versione online, a questo link)

 

Nuove uscite Le più belle escursioni nelle valli di Lanzo, Edizioni del Capricorno

Le più belle escursioni nelle valli di Lanzo, di Filippo Ceragioli e Aldo Molino.

30 itinerari nelle valli di Lanzo, in cui storia, natura e cultura s’intrecciano.

Un territorio che non ha bisogno di molte presentazioni: le valli di Lanzo sono le montagne di Torino per antonomasia, quelle più prossime alla città, che disegnano il confine con la Savoia, frequentate dalle prime villeggiature e dai pionieri dell’alpinismo subalpino. Ma sono anche un ambiente fragile, minacciato dall’urbanizzazione selvaggia, che va difeso e preservato.

Nel nuovo libro di Filippo Ceragioli e Aldo Molino, trenta escursioni di tutti i tipi, dalle passeggiate alle camminate più impegnative, su mulattiere e antichi ponti che scavalcano la Stura e i suoi affluenti, su sentieri che s’inerpicano verso colli e vette entrati nella storia, come il Rocciamelone, la Croce Rossa, la punta d’Arnas, la Torre d’Ovarda, la Bessanese, la Ciamarella e il gruppo delle Levanne. Fra panorami straordinari, immersi in una natura viva e vitale, in compagnia di stambecchi e fioriture d’incredibile bellezza; sulle tracce di Annibale, delle streghe, delle battaglie partigiane, delle miniere dismesse, delle ferrovie di montagna, di un’enogastronomia di eccellenza.

Su www.edizionidelcapricorno.com, dal 29 giugno in libreria, dal 30 giugno con La Stampa.