Avondo-c'era-una-volta-il-Po

C’era una volta il Po. Tradizioni e cultura popolare sulle rive del grande fiume in Piemonte

9,90 € IVA inclusa

Autori: Gian Vittorio Avondo
Formato: 17,5 x 25
Pagine: 144
ISBN: 978-88-7707-262-7

love it, share it

google

Descrizione prodotto

C’era una volta il Po. Tradizioni e cultura popolare sulle rive del grande fiume in Piemonte

Storia, memorie e stagioni della vita quotidiana lungo le rive piemontesi del Po

Si può raccontare la storia di una regione parlando del fiume che l’attraversa? Sì, se questo fiume è il grande Po. Un volume inedito per scoprire il legame antico e indissolubile fra il più importante corso d’acqua italiano e il Piemonte. Cultura materiale, mulini, canali, porti, traghetti. I mestieri fluviali ormai scomparsi, la pesca, le ricorrenti alluvioni, i cicli stagionali e le feste popolari, le peculiarità naturalistiche degli ambienti fluviali, i santuari della religiosità popolare. Un apparato iconografico prezioso, in gran parte inedito, che consegna al lettore una straordinaria sequenza
d’immagini d’epoca. Un libro per mantenere viva la memoria di un mondo ormai lontano, eppure a noi vicinissimo: tra il Monviso e Tortona, tutta la civiltà del Po.

L’AUTORE

Gian Vittorio Avondo Storico, è autore di numerosi saggi sulla storia del Novecento e di articoli su riviste a diffusione nazionale. Ha pubblicato numerosi volumi di carattere storico, etnografico e turistico-escursionistico.