Roberto Cortese - Carlo Luigi Ostorero - capolavori e meraviglie del cimitero monumentale di Torino - Edizioni del Capricorno

Capolavori e meraviglie del Cimitero Monumentale di Torino

14,00 € IVA inclusa

Autori: Roberto Cortese, Carlo Luigi Ostorero
Formato: 15 x 20,5
Pagine: 240
ISBN: 978-88-7707-404-1

love it, share it

google

Descrizione prodotto

Capolavori e meraviglie del Cimitero Monumentale di Torino



Per scoprire le meraviglie – spesso nascoste, quasi sempre poco frequentate – di quest’«altra Torino». Per conoscere nell’intimo la natura e lo spirito della città.

A Torino c’è una città nella città: il Cimitero Monumentale. Una città bellissima eppure non abbastanza nota, costellata di capolavori d’arte e architettura, un ambiente unico, testimone fedele della ricchezza culturale della società che l’ha prodotta e che in essa si specchia e si rappresenta. Un vero e proprio museo a cielo aperto, in cui si può ammirare un’irripetibile successione di stili e materiali, di capolavori prodotti da artisti di valore internazionale, ai loro tempi protagonisti dell’edificazione e dell’ornamento della «città dei vivi»: scultori e architetti come Bistolfi e Vela, Canonica e Reduzzi, Velati Bellini e Rubino, e poi ancora Tabacchi, Mollino, Mastroianni… Dal neoclassico all’eclettismo, dall’Art Nouveau al contemporaneo, questo libro è una guida alla scoperta del Cimitero Monumentale: la storia, l’inquadramento artistico, una serie di percorsi di visita con mappe per l’individuazione dei capolavori e soprattutto una sequenza di straordinarie immagini fotografiche realizzate ad hoc. Uno strumento indispensabile per i torinesi, per i turisti colti e per i viaggiatori.

GLI AUTORI

Carlo Luigi Ostorero

Ingegnere, già docente alla facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Parma, dell’Istituto Europeo di Design di Torino e attualmente al Politecnico di Torino, è direttore del progetto di ricerca «OMNIA just another Italian way of living» che indaga sulle nuove potenzialità abitative e insediative urbane ed extraurbane. Ha partecipato come relatore in oltre cento convegni nazionali e internazionali e ha al suo attivo pubblicazioni che spaziano dalla teoria del restauro alle tecniche costruttive storiche sino all’uso di strumenti parametrici applicati all’urban design. Nel 2000 ha fondato e da allora presiede lo Studio Dedalo Architettura (www.studiodedaloarchitettura.it) con sede a Torino. Nel 2016 è stato insignito con la collega ing. Patrizia Bagliano del premio internazionale Domus Restauro. Oltre a Capolavori e meraviglie del Cimitero Monumentale di Torino, per  Edizioni del Capricorno è coautore con Beatrice Coda Negozio e Roberto Fraternali di Torino liberty. 10 passeggiate nei quartieri della città (2017).

Roberto Cortese

Fotografo professionista, ha al suo attivo diverse esposizioni personali e varie collaborazioni con enti pubblici e musei. Lavora presso l’Archivio Storico della Città di Torino. Oltre a Capolavori e meraviglie del Cimitero Monumentale di Torino, per  Edizioni del Capricorno ha curato l’apparato iconografico del volume L’arte nelle strade di Torino (2017).