Israele 70 anni. Nascita di una nazione - Edizioni del Capricorno

Israele 70 anni. Nascita di una nazione

12,90 € IVA inclusa

Autore: Claudio Vercelli
Formato: 14 x 21,5
Pagine: 168
ISBN: 978-88-7707-384-6

love it, share it

google

Descrizione prodotto

Israele 70 anni

Nascita di una nazione

1948-2018: a settant’anni dalla nascita, tutta la storia dello Stato d’Israele. Origini, protagonisti, conflitti, società. Una ricostruzione puntuale e obiettiva di uno degli eventi cardine della storia mondiale fra Novecento e nuovo millennio.

Lo Stato d’Israele ha settant’anni. La sua nascita, nel 1948, costituisce il risultato di un lungo percorso di consolidamento, iniziato già nella seconda metà dell’Ottocento con i primi insediamenti di pionieri sionisti nella Palestina ottomana. Nel corso della sua breve esistenza, ha già conosciuto diversi mutamenti, confrontandosi sia con i molti conflitti che hanno attraversato il Medio Oriente, a partire da quello con i palestinesi, sia con gli effetti di una modernizzazione accelerata, che ha portato il Paese a essere protagonista dei processi di globalizzazione. Leggere e interpretarne la storia aiuta a capire quali siano i nodi che ci consegna il presente rispetto ai grandi temi dell’identità collettiva, della politica, delle relazioni sociali. Perché Israele è uno specchio della nostra modernità.

Nel libro: La genesi: il sionismo alle origini del progetto nazionale • «Lo Stato d’Israele è nato»: il 1948, le sue origini e i suoi effetti • La società israeliana tra radicamento e immigrazione (1949-1956) • Nell’età della postcolonizzazione: dalla crisi di Suez alla svolta degli anni Sessanta (1956-1972) • Dalla Guerra dello Yom Kippur all’ascesa della destra al potere (1973-1981) • Il confronto con i palestinesi: dal Libano agli accordi di pace di Oslo (1982-1994) • Il tempo della trasformazione: dalla morte di Rabin ai giorni nostri (1995-2018) • La globalizzazione e il futuro di Israele.

L’AUTORE

Claudio Vercelli è docente a contratto di storia dell’ebraismo presso l’Università Cattolica di Milano. Svolge inoltre attività di ricerca in storia contemporanea presso l’Istituto di studi storici Salvemini di Torino, per il quale ha condotto il programma didattico pluriennale Usi della storia, usi della memoria. Tra le sue numerose pubblicazioni: Israele. Storia dello Stato 1881-2008, dal sogno alla realtà (La Giuntina, Firenze 2007-2008); Breve storia dello Stato d’Israele (Carocci, Roma 2009); Storia del conflitto israelo-palestinese (Laterza, Roma-Bari 2010); Il negazionismo. Storia di una menzogna (Laterza, Roma-Bari 2013); Il dominio del terrore. Deportazioni, migrazioni forzate e stermini nel Novecento (Salerno editrice, Roma 2016). È inoltre coautore del manuale di storia per i licei e l’università Nel segno dei tempi. Milleduemila: un mondo al plurale, per la cura di Valerio Castronovo (La Nuova Italia, Firenze 2009-2018). Sta inoltre per pubblicare Soldati. Storia dell’esercito italiano, dall’Unità ad oggi (Laterza, Roma-Bari 2018) e Il sionismo. Tra diaspora e Israele (Carocci, Roma 2018). Israele 70 anni. Nascita di una nazione è il suo primo libro con Edizioni del Capricorno.

 

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “Israele 70 anni. Nascita di una nazione”