Le dieci operazioni segrete che hanno cambiato la seconda guerra mondiale - Edizioni del Capricorno

Le dieci operazioni segrete che hanno cambiato la seconda guerra mondiale

13,00 € IVA inclusa

Autore: Domenico Vecchioni
Formato: 14 x 21,5
Pagine: 168
ISBN: 978-88-7707-401-0

love it, share it

google

Descrizione prodotto

Le dieci operazioni segrete che hanno cambiato la seconda guerra mondiale

Il racconto, appassionante e documentato, delle dieci operazioni segrete che hanno cambiato le sorti del secondo conflitto mondiale. Che hanno mutato per sempre il corso della storia.

La seconda guerra mondiale non è stata combattuta solo tra gli eserciti, sui campi di battaglia. Dietro le quinte, le spie di tutti i paesi belligeranti hanno combattuto un’altra guerra, non meno importante, non meno decisiva. Domenico Vecchioni traccia il ritratto di alcuni tra i personaggi e ricostruisce alcune tra le vicende più significative dello spionaggio di quegli anni, su entrambi i fronti: dall’operazione Himmler, che nell’agosto 1939 ha creato il pretesto per l’invasione nazista della Polonia, alla fitta attività alleata per confondere le idee sul luogo dello sbarco in Francia nel 1944; figure mitiche di spie come Richard Sorge, uomo del controspionaggio sovietico in Giappone, Michel Hollard, il resistente francese che ha salvato Londra rivelando le basi di partenza delle V1, l’americana Amy Elizabeth Thorpe, l’agente «Cynthia», protagonista di operazioni su diversi fronti di guerra; dall’operazione Gunnerside, che ha bloccato la corsa alla bomba atomica tedesca, all’epopea della criptonalisi, della macchina Enigma e della decifrazione dei suoi codici a opera di Alan Turing; dall’Orchestra Rossa, la rete spionistica sovietica in Europa, al mitico agente Max, determinante nel fallimento dell’invasione nazista della Russia. Il racconto della guerra segreta, con un ricco apparato iconografico.

NEL LIBRO

Operazione Fortitude. Gli alleati sbarcano in Normandia • Operazione Himmler. Inizia la seconda guerra mondiale • Operazione Gunnerside. La corsa alla bomba atomica • Michel Hollard, l’uomo che salvò Londra • Ultra contro Enigma. La guerra dei codici • Die Rote Kapelle, l’Orchestra Rossa • Richard Sorge salva l’Unione Sovietica • Operazione Mincemeat. Dalla Sicilia inizia la liberazione dell’Europa • L’agente «Max» contribuisce alla vittoria dell’URSS sulla Germania nazista • Amy Elizabeth Thorpe, nome in codice «Cynthia». La seduzione al servizio della causa alleata.

L’AUTORE

Domenico Vecchioni, dopo la laurea in Scienze Politiche, ha vinto il concorso d’ingresso nella carriera diplomatica. Ha prestato servizio a Le Havre, Buenos Aires, Bruxelles (NATO) e a Strasburgo (Consiglio d’Europa). Alla Farnesina è stato capo segreteria della direzione generale delle relazioni culturali, capo segreteria della direzione generale del personale, capo ufficio Ricerca, Studi e Programmazione, ispettore delle ambasciate e dei consolati italiani all’estero. È stato console generale d’Italia a Nizza e a Madrid. Dal 2005 al 2009 è stato ambasciatore d’Italia a Cuba. Storico e saggista, ha collaborato a riviste di politica internazionale (Rivista di studi politici internazionali), di storia (Storia illustrata, Cronos, Rivista Marittima) e di intelligence (Gnosis, Intelligence e Storia top secret). Collabora con BBC History/Italia. Ha al suo attivo una trentina di opere divulgative e biografiche, tra cui: Richard Sorge, Kim Philby, Ana Belén Montes, Garbo e Storia degli agenti segreti dallo spionaggio all’intelligence.

 

 

 

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “Le dieci operazioni segrete che hanno cambiato la seconda guerra mondiale”