Via Alta. La Via Francigena da Susa a Vercelli

9,90 

Autori: Gian Vittorio Avondo, Claudio Rolando
Formato: 17,5 x 25
Pagine: 144
ISBN: 978-88-7707-208-5

love it, share it

google

Descrizione prodotto

Via Alta. La Via Francigena da Susa a Vercelli

Un cammino di pellegrinaggio percorso da più di 1000 anni. Antico e tuttavia modernissimo. Un itinerario da (ri)scoprire tra spiritualità e storia, natura e cultura. In 10 tappe, il percorso della Via Francigena nel tratto tra il confine francese e la piana vercellese. La Via Alta: dal Moncenisio a Susa, da Avigliana a Torino, Chivasso e Vercelli. Per ogni itinerario, una dettagliata scheda tecnica con cartina e tutte le informazioni utili per il pellegrino e il turista: trasporti, strutture ricettive, ristoranti, luoghi dove acquistare i prodotti del territorio, orari e modalità di visita di musei, parchi, cappelle, abbazie. E in più approfondimenti di tipo storico, naturalistico e culturale per conoscere meglio la straordinaria ricchezza dei luoghi visitati. Via Francigena: un turismo lento e sostenibile che è, insieme, ricerca di se stessi.

GLI AUTORI

Gian Vittorio Avondo
Laureato in storia contemporanea, insegnante, ha al suo attivo numerose pubblicazioni di carattere storico, etnografico e turistico-escursionistico, tra cui: Le valli Lemina e Chisone (con Franco Bellion, 1986), L’alta valle di Susa (con Beppe Torassa, 1989), Civiltà alpina e presenza protestante nelle valli pinerolesi (1991), Sui sentieri dei partigiani (1995), Escursionismo tra arte e storia dalla val Sangone all’Ubaye (1994), Il Bourcet: storia di un abbandono (1999), Pinerolo tra fascismo e Resistenza (2004), Pragelato, il Beth e le sue miniere ad un secolo dalla grande valanga (2008), I laghi del Piemonte: alla scoperta di oltre 300 laghi. Escursioni tra storia e natura (con Claudio Rolando, 2010). Ha collaborato alla stesura di Cucina e tradizioni del Piemonte (2005) e al coordinamento dell’opera Cultura contadina in Piemonte (2009).

Claudio Rolando

Biologo, dopo cinque anni d’insegnamento è stato direttore di alcune aree protette piemontesi. Autore di lavori scientifici e di articoli divulgativi sulla rivista Piemonte Parchi, collabora con il periodico In… Libreria. Alcuni suoi racconti sono stati premiati in importanti concorsi letterari in Italia e in Spagna. Fra i suoi libri: I pesci dei laghi di Avigliana (1995), L’altra parte del mondo (2005), A come aquila… Z come zigolo (2005), Escursioni in Valsangone sui sentieri della Resistenza (2007), Terra di funghi (2008), I laghi del Piemonte (2011), Sulle strade di soldati e pellegrini (con G.V. Avondo e S. Maccari, 2011), Ecomusei del Piemonte (2012), Serge il sorcio (2012).