Le più belle ferrovie secondarie d'Italia. Il Centro-Nord

Le più belle ferrovie secondarie d’Italia. Il Centro-Nord

29,00 € IVA inclusa

Autore: Diego Vaschetto
Formato: 21 x 28
Pagine: 208
ISBN: 978-88-7707-304-4

love it, share it

google

Descrizione prodotto

Le più belle ferrovie secondarie d’Italia. Il Centro-Nord

Dopo il fortunatissimo Treni di montagna, Diego Vaschetto conduce lettori e appassionati alla scoperta di alcune fra le più importanti linee secondarie del Nord e Centro Italia. Sono tratte minori, ormai lontane dai grandi snodi ferroviari, alcune ancora attive, in tutto o in parte, altre percorse soltanto da treni turistici di grande suggestione, altre ancora ridotte a percorsi cicloescursionistici di straordinario valore storico e ambientale. Dalla Torino-Aosta alla Terni-Rieti-L’Aquila-Sulmona, dalla Brescia-Edolo alla mitica Porrettana, dalla ferrovia della val d’Orcia alla Novara – Varallo Sesia: per ciascuna ferrovia la storia della tratta, la descrizione del percorso e delle opere d’ingegneria, la cronologia del materiale rotabile, una mappa dettagliata, un percorso di visita, approfondimenti sulla tecnica e la tecnologia ferroviaria e uno straordinario apparato iconografico realizzato ad hoc per il volume.

Le ferrovie

Ferrovie secondarie

Le linee Ivrea-Aosta e Aosta – Pré-Saint-Didier

La ferrovia Torino-Ceres 27

La ferrovia Cuneo-Nizza (Ventimiglia)

La ferrovia Torino-Savona

La ferrovia Asti-Genova e il nodo di Acqui Terme

La ferrovia Novara-Pino

La ferrovia Brescia-Edolo

La ferrovia Porrettana (Bologna-Pistoia)

La ferrovia della Garfagnana (Aulla-Lucca)

La ferrovia Terni-Rieti- L’Aquila-Sulmona

Ferrovie turistiche e ciclovie

La ferrovia Ceva-Ormea

La ferrovia Novara – Varallo Sesia

La ferrovia della val d’Orcia (Asciano – Monte Antico)

La ferrovia Sulmona – Roccaraso – Isernia

Il tracciato ottocentesco della ferrovia tra Sestri Levante e Levanto

La ferrovia Spoleto-Norcia

 

L’AUTORE

Diego Vaschetto, laureato in Scienze geologiche all’università di Torino, ha svolto collaborazioni come fotografo con alcune riviste ed è stato consulente scientifico nella stesura di guide turistico-escursionistiche. Per Edizioni del Capricorno ha pubblicato: A piedi sul Vallo Alpino (2009), A piedi sul mare e Cime fortificate (2010), Alpini, storia e mito e Sentieri sul mare (2011), Sentieri della Resistenza, Sentieri delle meraviglie, A piedi su isole e scogliere (2012), Le più belle fortezze delle Alpi Occidentali, Strade e sentieri del Vallo Alpino (nuova ed.), Dal treno alle vette (2013), Sui sentieri della Grande Guerra. Dall’Adamello alle Tre Cime di Lavaredo, Meraviglie di ghiaccio. Sentieri per tutti alla scoperta dei più bei ghiacciai delle Alpi occidentali e Treni di montagna. Le più belle ferrovie delle Alpi (2014), Fortezze sul mare. Itinerari di scoperta in Liguria e Costa azzurra, Strade e sentieri della Linea Cadorna e In funivia tra le vette. Escursioni imperdibili a piedi e sugli sci dalle Alpi Occidentali alle Dolomiti (2015) e In montagna con il treno. A piedi e in ferrovia tra Italia e Svizzera.

 

 

 

5.00 su 5

review for Le più belle ferrovie secondarie d’Italia. Il Centro-Nord

  1. Carlo
    5 su 5

    Review  –:

    Davvero un bellissimo libro. Molto esauriente anche su aspetti tecnici delle locomotive. Aspetto con impazienza la seconda parte, quelle del centro sud (e magari poi delle isole, chissà). Complimenti.

Aggiungi una recensione