tesori italiani patrimonio dell'umanità dell'UNESCO

I tesori italiani Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Siti da scoprire e visitare

9,90 € IVA inclusa

Autore: Centro UNESCO di Torino
Formato: 16,1 x 22,8
Pagine: 160
ISBN: 978-88-7707-256-6

love it, share it

google

Descrizione prodotto

I tesori italiani Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Siti da scoprire e visitare

Dal 1976, l’UNESCO individua nel mondo quei luoghi, naturali o modificati dall’uomo, che per la loro eccezionalità devono essere tutelati e la cui bellezza è patrimonio di tutti, dell’umanità appunto. L’Italia è il Paese con il maggior numero di siti dichiarati «Patrimonio dell’Umanità»: un inestimabile tesoro, raccolto in questo agile volume di facile consultazione.

I siti

PIEMONTE
Le Residenze della Casa Reale Savoia in Piemonte • Paesaggi vitivinicoli del Piemonte • Langhe-Roero e Monferrato • Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia • Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino
LIGURIA
Porto Venere, Cinque Terre e Isole Palmaria, Tino e Tinetto• Le Strade Nuove e il Sistema dei Palazzi dei Rolli di Genova
LOMBARDIA
Arte rupestre della val Camonica • La Chiesa e il Convento domenicano di Santa Maria delle Grazie con il Cenacolo di Leonardo da Vinci a Milano • Crespi d’Adda, l’insediamento industriale •
Mantova e Sabbioneta • La Ferrovia Retica nei paesaggi di Albula e Bernina • Monte San Giorgio • Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia• Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino• I Longobardi in Italia, i luoghi del potere (568-774 d.C.)
VENETO
Venezia e la sua Laguna• Vicenza e le ville del Palladio nel Veneto • Orto botanico di Padova • La città di Verona• Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino
TRENTINO-ALTO ADIGE, VENETO E FRIULI-VENEZIA GIULIA
Le Dolomiti
TRENTINO-ALTO ADIGE
Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino
FRIULI-VENEZIA GIULIA
Aquileia, area archeologica e Basilica Patriarcale• Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino • I Longobardi in Italia, i luoghi del potere (568-774 d.C.)
EMILIA ROMAGNA
Ferrara, città del Rinascimento e il suo Delta del Po • Monumenti paleocristiani di Ravenna • La cattedrale, Torre Civica e Piazza Grande di Modena
TOSCANA
Centro Storico di Firenze • Piazza del Duomo di Pisa • Centro Storico di San Gimignano • Centro Storico di Siena • Centro Storico di Pienza • Val d’Orcia • Ville e Giardini dei Medici in Toscana
UMBRIA
Assisi, la Basilica di San Francesco e altri siti francescani • I Longobardi in Italia, i luoghi del potere (568-774 d.C.)
MARCHE
Centro Storico di Urbino
LAZIO
Centro Storico di Roma, le Proprietà Extraterritoriali della Santa Sede nella città, la Basilica di San Paolo fuori le Mura e i beni compresi entro le mura di Urbano VIII • Villa Adriana di Tivoli • Villa d’Este di Tivoli • Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia
CAMPANIA
Centro Storico di Napoli • Aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata • Palazzo Reale del XVIII secolo di Caserta con il Parco, l’Acquedotto Vanvitelliano e il complesso di San Leucio • Costiera Amalfitana • Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano con i siti archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di Padula • I Longobardi in Italia, i luoghi del potere (568-774 d.C.)
BASILICATA
I Sassi e il Parco delle Chiese Rupestri di Matera
PUGLIA
Castel del Monte • Trulli di Alberobello • I Longobardi in Italia, i luoghi del potere (568-774 d.C.)
SICILIA
Area archeologica di Agrigento • Villa Romana del Casale di Piazza Armerina • Le Isole Eolie: Lipari, Vulcano, Salina, Stromboli, Filicudi, Alicudi e Panarea • Città tardobarocche della Val di Noto
Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica • Monte Etna • Palermo Arabo Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale
SARDEGNA
Su Nuraxi di Barumini

L’AUTORE

Il centro UNESCO di Torino ONLUS è un centro internazionale riconosciuto dall’UNESCO, aperto alla partecipazione di volontari di tutte le età, nazionalità e condizione sociale, che hanno in comune l’impegno nel promuovere gli ideali dell’UNESCO attraverso il lavoro sul campo, per tradurre in azioni concrete i valori UNESCO.

Recensioni

There are no reviews yet.

Sii il primo a scrivere una recensione “I tesori italiani Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Siti da scoprire e visitare”