A piedi sul Vallo Alpino in Piemonte

13,00 

Autore: Diego Vaschetto
Formato: 14×21,5
Pagine: 160
ISBN: 978-88-7707-518-5

love it, share it

google

Descrizione prodotto

A piedi sul Vallo Alpino in Piemonte. Camminare sui sentieri della storia, in luoghi dallo straordinario valore paesaggistico, ambientale e culturale, tutti caratterizzati dalla presenza, al termine o durante l’escursione, di spettacolari fortificazioni costruite nella prima parte del Novecento. Un volume che consentirà a tutti gli appassionati di montagna un’esplorazione delle opere del vallo Alpino occidentale, dalle Alpi Liguri al Piccolo San Bernardo; un viaggio appassionante attraverso alcuni dei luoghi più suggestivi e spesso meno conosciuti delle Alpi Occidentali, spesso poco battuti ma situati nelle vicinanze di importanti centri turistici, accessibili senza difficoltà e alla portata di tutti gli escursionisti.

A piedi sul Vallo Alpino in Piemonte. Una guida alle escursioni completa e originale: cartine, altimetrie, livelli di difficoltà, tempi di percorrenza, un imperdibile apparato iconografico. E, per ogni itinerario, approfondimenti specifici, che offrono al lettore l’opportunità di approfondire le proprie conoscenze culturali, scientifiche, storiche e architettoniche sulle fortificazioni di montagna.

A PIEDI SUL VALLO ALPINO IN PIEMONTE L’INDICE:

Il Castel Tournou e le opere della seconda linea della val Roja nel vallone del Rio Freddo (valle Roja) • La prima linea difensiva a Pian Tendasco (valle Roja) • Le opere dell’alto vallone di Fontanalba (valle Roja) • L’anello dei laghi del Lausfer e le opere di seconda linea al colle della Lombarda (valle Stura) • Il monte San Salvatore e le opere di prima linea nel vallone del Ciastiglione (valle della Tinée) • Lo sbarramento delle Barricate e del vallone di Servagno (valle Stura) • Da Murenz al caposaldo del Becco Rosso (valle Stura) • Dalla Gardetta alle opere dei colli di Rocca Brancia e dell’Oserot (valle Maira) • La prima linea difensiva al colle e nel vallone del Sautron (valle Maira) • Il monte Albrage e la linea difensiva nel vallone di Traversiera (valle Maira) • Cresta Sela e il caposaldo di Chianale (val Varaita) • Il Vallo Alpino al col Barant • Cima Dorlier e vallone di Chabaud • Le fortificazioni del Petit Vallon a Clavière • Il Vallo Alpino tra le Rocce della Sueur e il Col des Acles • Le batterie delle Tre Croci a Bardonecchia • Le fortificazioni del colle della Vecchia • Dalla batteria della Pattacroce alle postazioni dei Rivers • La cresta della Pattacroce e il monte Malamot • Le fortificazioni del Vallo Alpino al colle del Piccolo San Bernardo.

L’AUTORE:

Diego Vaschetto, laureato in Scienze geologiche all’università di Torino, ha svolto collaborazioni come fotografo con alcune riviste ed è stato consulente scientifico nella stesura di guide turistico-escursionistiche. Per Edizioni del Capricorno ha pubblicato oltre trenta titoli di carattere escursionistico e storico, fra i quali: A piedi sul Vallo Alpino (2009), Cime fortificate (2010), Alpini, storia e mito (2011), Sentieri della Resistenza (2012), Le più belle fortezze delle Alpi OccidentaliSui sentieri della Grande Guerra (2014), Fortezze sul mare. Itinerari di scoperta in Liguria e Costa azzurra e Strade e sentieri della Linea Cadorna (2015), Le grandi battaglie degli Alpini nella Grande Guerra (2018), A piedi sul Vallo Alpino in PiemonteSui sentieri della guerra partigiana in Piemonte e Cime fortificate delle Alpi occidentali (2020).

Recensioni

There are no reviews yet.

Recensisci per primo “A piedi sul Vallo Alpino in Piemonte”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *