Terre di Occitania. Tradizioni, luoghi e costumi della cultura provenzale in Piemonte

9,90 

Autori: Gian Battista Aimino, Gian Vittorio Avondo
Formato: 17,5 x 25
Pagine: 144
ISBN: 978-88-7707-260-3

love it, share it

google

Descrizione prodotto

Terre di Occitania. Tradizioni, luoghi e costumi della cultura provenzale in Piemonte

Un viaggio storico e culturale nelle terre provenzali delle Alpi

Un libro per conoscere l’Occitania alpina, un territorio unico, un’isola di cultura provenzale a cavallo tra Italia e Francia. Dalle Alpi Marittime alle Hautes-Alpes, fra le valli Susa, Chisone, Germanasca, Pellice, Po, Varaita, Maira, Grana, Stura, Gesso, Vermenagna, Bisalta, Quié e Briga Alta, e quelle francesi di Monêtier, Névache, Briançon, Vallouise, Argentière, Queyras, Ubaye e Vésubie. Peculiarità ambientali e architettoniche, storiche e linguistiche. La musica e le danze, la lingua e la letteratura, le feste tradizionali e l’arte aulica e popolare delle valli occitane. Una panoramica su una cultura di straordinaria ricchezza e complessità, che sta vivendo un’autentica rinascita anche grazie all’opera di un movimento d’opinione e di associazioni che oggi chiedono che la cultura occitana sia riconosciuta come patrimonio immateriale dell’UNESCO. Un testo rigoroso come un saggio, ma capace di abbinare alla minuziosa ricerca delle fonti uno stile agile e scorrevole. E un apparato iconografico ricchissimo e in gran parte inedito, con importanti materiali d’archivio.

GLI AUTORI

Gianbattista Aimino, laureato in Scienze politiche all’Università di Torino, appassionato di storia contemporanea, in particolare il periodo dei due conflitti mondiali, ha pubblicato alcuni scritti su riviste specializzate.

Gian Vittorio Avondo Storico, è autore di numerosi saggi sulla storia del Novecento e di articoli su riviste a diffusione nazionale. Ha pubblicato numerosi volumi di carattere storico, etnografico e turistico-escursionistico.