Archivio per la Categoria ‘News e press’ Category

Il nuovo libro di Bruno Maida La Shoah in Piemonte

Il nuovo libro di Bruno Maida La Shoah in Piemonte Storie, immagini, luoghi della deportazione esce il 27, gennaio, Giorno della Memoria. Lo trovate con La Stampa e sul nostro sito a questo link. Un libro che, per la prima volta, traccia un quadro complessivo della Shoah in Piemonte, in cui alla minuziosa ricerca storica si affianca un importante apparato iconografico d’archivio. Perché, come ha scritto Primo Levi, «se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre».

Il libro parte dall’incubo degli ebrei italiani, che inizia nel 1938 con le leggi razziali. Da quel momento, si apre un’epoca di marginalizzazione, soprusi, persecuzioni, infine di deportazioni verso i campi di concentramento e di sterminio. Si raccontano la vita delle comunità ebraiche a Torino e nelle province piemontesi, l’occupazione nazifascista dopo l’8 settembre 1943, gli episodi più tragicamente noti (le stragi del lago Maggiore e la deportazione da Borgo San Dalmazzo), ma anche le tante piccole storie quotidiane, le testimonianze dei sopravvissuti ai Lager, i piccoli grandi spiragli di umanità di tutti coloro che in Piemonte rischiarono la vita per proteggere e aiutare gli ebrei a fuggire.

Il 28 gennaio, alle 18, l’autore Bruno Maida presenterà il libro al Museo Diffuso della Resistenza di Torino insieme al giornalista della Stampa Mauro Baudino.

Vi aspettiamo

BUONE FESTE DA EDIZIONI DEL CAPRICORNO

BUONE FESTE DA EDIZIONI DEL CAPRICORNO

Buon Natale e felice anno nuovo: noi andiamo in ferie qualche giorno,

ma il nostro shop online è sempre attivo.

Ci vediamo nel 2016 con i nuovi titoli della collana Immagini della Storia,

i nostri  borghi imperdibili, saggi di storia e, ovviamente, tanti libri di escursionismo.

Ci saranno anche diverse sorprese però!

gian vittorio avondo a Villar Perosa

Vi segnaliamo un incontro con Gian Vittorio Avondo a Villar Perosa, in occasione di un evento organizzato dal Comune e dall’associazione culturale Vivere le Alpi.

Il 18 dicembre si terrà un’apertura straordinaria dei rifugi antierei della città, e il nostro autore Gian Vittorio Avondo farà un intervento dal titolo «Villar Perosa: luogo di guerra e Resistenza».

Non è un appuntamento della casa editrice, vero, ma si parlerà di storia locale e storia della Resistenza: argomenti che costituiscono parte integrante del nostro catalogo.

Gian Vittorio Avondo ha pubblicato diversi libri per Edizioni del Capricorno. Sul periodo della Resistenza si segnalano Storie di Resistenza. Personaggi, luoghi, eventi della guerra partigiana in Piemonte (2013, con Claudio Rolando), Piemonte 1944. L’anno più lungo, Piemonte 8 settembre (2014, con Gianbattista Aimino e Claudio Rolando) e Cronache della Liberazione in Piemonte (2015, con Gianbattista Aimino e Claudio Rolando).

Vi aspettiamo giovedì 17 alle 18, per la presentazione di San Bernardino alla libreria Belgravia (via Vicoforte, 14 – Torino). Interverranno: padre Fedele Pradella, parroco di San Bernardino Gianni Oliva, storico Mario Berardi, giornalista Michele Paolino, consigliere comunale Roberto Bamberga, l’autore

Da venerdì 11 a domenica 13 dicembre c’è Libri a km zero, la mostra mercato organizzata al Circolo dei lettori.

Per tutto il fine settimana, il Circolo si trasforma nel luogo ideale dove sfogliare, scoprire, leggere e fare proprie le meraviglie editoriali del Piemonte. E ci saremo anche noi, alla postazione 16 nella sala grande.

Venite a trovarci!

Vi aspettiamo domenica 13 dicembre alle ore 17.30 alla presentazione di San Bernardino, la parrocchia di borgo San Paolo.

La presentazione si terrà nei locali della parrocchia di San Bernardino. Interverranno: padre Fedele Pradella, parroco di San Bernardino padre Francesco Pasero, vicario parrocchiale Sergio Donna, storico Marialuce Reyneri di Lagnasco, architetto Diego Novelli, giornalista e politico Roberto Bamberga, l’autore

San Bernardino. La parrocchia di Borgo San Paolo, quartiere operaio di Torino di Roberto Bamberga

Arriva in libreria e in edicola un nostro nuovo titolo su Torino.Il filtro di lettura, stavolta, è la parrocchia di San Bernardino: una vicenda per molti versi esemplare, strettamente intrecciata con quella della città di Torino e con la grande storia nazionale. Un racconto che si snoda tra eventi e personaggi: dall’incendio del 1917 alla dittatura fascista, da Renato Scalandri a Domenico Sereno Regis, dall’Azione Cattolica agli anni di piombo, fino ai nostri giorni. Non solo: il libro ricostruisce anche la storia dei rapporti tra la parrocchia e Borgo San Paolo, in una galassia di attività e associazioni che hanno consacrato San Bernardino come uno dei punti nodali della vita del quartiere. Realizzato unendo importanti testi alle memorie dei protagonisti e a documenti inediti conservati nell’archivio parrocchiale (registri, bollettini, manoscritti, corrispondenza), il libro riannoda la storia della parrocchia e dei suoi parrocchiani in un continuum tra società, costumi e credenze religiose che arricchiscono ulteriormente il quadro della particolare identità di Borgo San Paolo.

Il volume sarà presentato domenica 13 dicembre alle ore 17.30, nei locali della parrocchia di San Bernardino, in un incontro che vedrà la partecipazione di: padre Fedele Pradella, parroco di San Bernardino padre Francesco Pasero, vicario parrocchiale Sergio Donna, storico Marialuce Reyneri di Lagnasco, architetto Diego Novelli, giornalista e politico Roberto Bamberga, l’autore giovedì 17 dicembre alle ore 18 alla libreria Belgravia (via Vicoforte, 14 – Torino), in un incontro che vedrà la partecipazione di: padre Fedele Pradella, parroco di San Bernardino Gianni Oliva, storico Mario Berardi, giornalista Michele Paolino, consigliere comunale Roberto Bamberga, l’autore

 

Dal 4 all’8 dicembre a Roma (al palazzo dei Congressi dell’Eur) c’è Più Libri Più Liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria.

Venite a trovarci al nostro stand, il B04, per conoscere i nostri libri!

 

Una bella recensione di Quando partivamo noi sull’Arena di Verona.

Trovate il libro di Bruno Maida in libreria, sul nostro shop online a questo link, con La Stampa, il Il Secolo XIX, L’Arena.it, L’Adige – Quotidiano indipendente del Trentino Alto Adige, La Nazione, Il Resto del Carlino, Il Giorno e nei supermercati con il reparto libri gestito degli amici di Pagine DI.

Vi aspettiamo sabato 28 novembre alla cooperativa Arcobaleno/Soeko (Cascina Rapella – Fraz. Mandria, 24, Chivasso): Gian Vittorio Avondo presenta C’era una volta il Po. Tradizioni e cultura popolare sulle rive del grande fiume in Piemonte.

Si può raccontare la storia di una regione parlando del fiume che l’attraversa? Sì, se questo fiume è il grande Po. Un volume inedito per scoprire il legame antico e indissolubile fra il più importante corso d’acqua italiano e il Piemonte. Cultura materiale, mulini, canali, porti, traghetti. I mestieri fluviali ormai scomparsi, la pesca, le ricorrenti alluvioni, i cicli stagionali e le feste popolari, le peculiarità naturalistiche degli ambienti fluviali, i santuari della religiosità popolare. Un apparato iconografico prezioso, in gran parte inedito, che consegna al lettore una straordinaria sequenza d’immagini d’epoca. Un libro per mantenere viva la memoria di un mondo ormai lontano, eppure a noi vicinissimo: tra il Monviso e Tortona, tutta la civiltà del Po.