Archivio per la Categoria ‘News e press’ Category

Siamo arrivati alla conclusione del ciclo di incontri con Pier Luigi Bassignana nelle biblioteche cittadine.

La guerra è finita, finalmente, e si ricostruisce: appuntamento per lunedì 23 novembre alla biblioteca civica Bonhoeffer (corso Corsica, 55 – Torino), come sempre alle 17,00, per la presentazione di Torino dopo la guerra. Vita quotidiana dei torinesi dalla ricostruzione a Italia 61

 

 

In questi giorni trovate sul nostro sito e in edicola (e dal 26 novembre in libreria) Quando partivamo noi. Storie e imamgini dell’emigrazione italiana di Bruno Maida, l’ultimo titolo della nostra collana Immagini della Storia, che racconta l’epopea dell’emigrazione italiana tra il 1880 e il 1970. E, se dalla storia si può e si deve imparare, questo libro ci aiuta a capire che le immagini del passato sono specchi del presente, con i suoi barconi e i carichi di dolore che contengono, con le responsabilità che la parte ricca del mondo (noi, questa volta) ha di fronte.  Non è la stessa storia, certo, ma ci appartiene nello stesso modo.

Un altro incontro con Pier Luigi Bassignana nelle biblioteche cittadine per parlare di Torino durante il secondo conflitto mondiale. Stavolta il focus non è sui bombardamenti, come nella presentazione dell’11 novembre, ma sulla vita quotidiana dei cittadini.

Vi aspettiamo mercoledì 18 novembre alla biblioteca civica Centrale (via della Cittadella, 5 – Torino), alle ore 17,00 per la presentazione di Torino in guerra. La vita quotidiana dei torinesi al tempo delle bombe

 

 

Siamo al secondo incontro con Pier Luigi Bassignana nelle biblioteche di Torino

il prossimo appuntamento è per mercoledì 11 novembre alla biblioteca civica Centrale (via della Cittadella, 5 – Torino), sempre alle 17,00. Protagonista, stavolta, la città durante il conflitto raccontata in Torino sotto le bombe nei rapporti inediti dell’aviazione alleata

 

 

In funivia tra le vette di Diego Vaschetto, un libro di escursioni dove per la prima volta le stazioni delle funivie diventano il punto di partenza di un’originale raccolta di escursioni estive e di imperdibili discese invernali sugli sci: da Serre Chevalier alla nuovissima funivia del monte Bianco, dal monte Rosa a Cervinia, e poi Oropa, Macugnaga, Chamois, Chamonix, Plan de l’Aiguille, Grands Montets, per finire con l’Eggishorn, la Diavolezza, la Marmolada, il Falzarego e le Tofane.

Sì, perché proprio «vicino a noi», nell’arco alpino, ci sono alcune tra le più ardite e avveniristiche funivie del mondo: straordinarie opere d’ingegno umano sospese tra cielo e terra, spesso frutto di menti di grandi sognatori che hanno precorso i tempi. Fra natura e tecnica, una straordinaria sequenza di impianti a fune che diventano occasione per percorrere a piedi e sugli sci itinerari d’incredibile valore paesaggistico, alla scoperta di panorami unici, dalle Alpi Occidentali alle Dolomiti. Per ogni capitolo, storia e particolarità tecniche della funivia, la descrizione dei percorsi, una dettagliata scheda tecnica con cartina e un apparato iconografico realizzato ad hoc.Sul nostro shop online cliccando qui, in edicola con La Stampa e in libreria dal 26 novembre

Si avvicina in primo dei quattro incontri con Pier Luigi Bassignana nelle biblioteche di Torino

vi aspettiamo mercoledì 4 novembre alla biblioteca civica Rita Atria (strada di San Mauro, 26/A – Torino ) alle 17,00 per la presentazione di  Torino tra le due guerre. Vita quotidiana dei torinesi al tempo del fascismo

 

Da domani trovate il nostro nuovo libro, l’ultimo che Gian Vittorio Avondo ha dedicato alla storia locale.

Dopo Piemonte contadino e C’era una volta il Po, è la volta della vita dei piemontesi di montagna.

Una straordinaria sequenza di immagini d’epoca e una serie di testimonianze raccolte sul campo dall’autore: Piemonte montanaro di Gian Vittorio Avondo, il ritratto a tutto tondo di un mondo oggi in gran parte scomparso.

Presentazioni Pier Luigi Bassignana nelle biblioteche torinesi

In occasione della ristampa di Torino in guerra. La vita quotidiana dei torinesi al tempo delle bombe, insieme al coordinamento delle biblioteche civiche di Torino abbiamo organizzato quattro incontri con Pier Luigi Bassignana.

Quattro incontri come i quattro libri sulla storia di Torino che Pier Luigi Bassignana ha scritto con noi, che raccontano e soprattutto ci fanno vedere com’è cambiata la citta in quarant’anni con le preziose immagini degli archivi storici cittadini.

Queste le date, vi aspettiamo!

mercoledì 4 novembre, biblioteca civica Rita Atria (strada di San Mauro, 26/A – Torino ) ore 17,00 presentazione di Torino tra le due guerre. Vita quotidiana dei torinesi al tempo del fascismo

mercoledì 11 novembre, biblioteca civica Centrale (via della Cittadella, 5 – Torino), ore 17,00 presentazione di Torino sotto le bombe nei rapporti inediti dell’aviazione alleata

mercoledì 18 novembre, biblioteca civica Centrale (via della Cittadella, 5 – Torino), ore 17,00 presentazione di Torino in guerra. La vita quotidiana dei torinesi al tempo delle bombe

lunedì 23 novembre, Biblioteca civica Bonhoeffer (corso Corsica, 55 – Torino) ore 17,00 presentazione di Torino dopo la guerra. Vita quotidiana dei torinesi dalla ricostruzione a Italia 61

35 borghi imperdibili di Langhe e Roero è di nuovo disponibile. Se lo volete basta cliccare qui

Ci siamo anche noi a Bookcity!

Vi aspettiamo sabato 24 ottobre al CAM alle 16 insieme a Diego Vaschetto, che racconterà la storia della Linea Cadorna, che ha percorso per un buon tratto nel nostro Strade e sentieri della Linea Cadorna.

Qui le info sull’evento da sito di Bookcity